Barberini 25 anniversary

img_0735-72

Venticinque anni di tradizione, esperienza, professionalità, avanguardia e serietà: tutto questo è Barberini.
Dal 1991 leader nel settore dell’Exhibition Design Retail e Contratct, fondata dall’omonimo Arturo Barberini, vanta collaborazioni con Brand d’eccezione sia nazionali che internazionali. Ha saputo cavalcare l’onda della crisi, e ad oggi 45 dipendenti sono al suo fianco, nella nuovissima sede progettata e realizzata in autonomia.  Barberini si colloca come partner ideale per la realizzazione di spazi originali ed esclusivi.
La sua politica aziendale custmer oriented, che affianca il cliente in ogni passo della realizzazione, unitamente alla cura dei minimi dettagli, rendono Barberini Leader nei settori Exhibition, Showroom, Retail e Contract.
In occasione di questo traguardo, il 30 di Settembre, l’azienda celebrerà 25 anni di attività presso la propria sede, assieme ai propri dipendenti, clienti e collaboratori.

Si dice che giudicare un libro dalla copertina sia sbagliato. Difficile però negare l’importanza di una prima impressione positiva: di riuscire ad accendere la curiosità nel proprio interlocutore, la voglia di scoprire di più. È anche questa la funzione che deve svolgere l’invito a un evento, oltre – naturalmente – a indicare data, ora e location dell’avvenimento ai propri invitati.
Pur seguendo le regole tradizionali, è comunque consigliato – proprio per stuzzicare l’interesse dei propri invitati ed evitare di risultare troppo ‘classici’ o addirittura noiosi – aggiungere il proprio tocco personale alla “convocazione”.
Gli elementi da tenere in considerazione e su cui si gioca sono: i colori (sia dello sfondo, sia per il testo), la forma dell’invito e, nel caso degli inviti cartacei, lo spessore e il genere di carta utilizzato per la stampa.
Per l’avvenimento Barberini, ecco un invito molto elegante, 2 cartoni accoppiati da 300 gr: lo spessore 3 volte superiore ai tradizionali inviti, plastificato opaco e serigrafato con uv lucido.
La busta stampata in digitale, ton sur ton crea l’effetto dell’UV serigrafato.
Progetto grafico By Nerodecò

L’originalità è meglio riservarla al design del proprio invito: per i contenuti la scelta vincente è non trascurare i fondamentali.

img_0741-72 img_0738-72 img_0740-72 img_0744-72 img_0743-72